>  Babysitting   >  Idee di pasqua per bambini: La caccia alle uova
caccia alle uova di Pasqua per bambini

Idee di pasqua per bambini: La caccia alle uova

Se volete rendere il giorno di Pasqua davvero divertente sia per voi che per i vostri bambini, organizzare una caccia alle uova, è senza dubbio un’ottima idea!

Se non l’avete mai fatto, quest’anno vi invitiamo a sperimentare la caccia alle uova di Pasqua: la mattina di festa allestite una caccia al tesoro per i bambini, vedrete che questa festa comincerà a diventare un momento magico per i bambini un po’ come il Natale.

In questo articolo vi suggeriamo alcune idee per organizzare questo gioco sia in casa che in giardino.

1. Cos’è e come funziona la caccia alle uova?

La caccia alle uova non è altro che una caccia al tesoro in cui i bambini forniti precedentemente di un cestino e con l’aiuto di alcuni indizi che gli vengono forniti, devono trovare delle uova (generalmente uova sode dipinte) oppure dolciumi vari, precedentemente nascosti da chi organizza “la caccia”.

Questo gioco si presta molto per essere svolto all’aria aperta, ma può comunque essere svolto dentro casa quando il tempo non è proprio a favore o come quando in questo periodo non è molto consigliato uscire.

Potete creare il vostro cestino fai da te oppure rendere il tutto perfetto acquistandone uno fatto  a mano personalizzato nei colori e con i nomi dei tuoi bambini cliccando qui

Cestini fatti a mano personalizzati per la caccia all'uovo di pasqua per bambini

2. Preparazione delle Uova Colorate

Nel caso in cui decidiate di utilizzare le uova al posto dei dolciumi, la tradizione vuole che uno o più giorni prima, i bambini, con l’aiuto dei genitori, si divertano a realizzare in casa le uova colorate.

E’ possibile utilizzare delle vere uova (sode o svuotate), oppure uova finte (di polistirolo, in legno ed in plastica).

Chiaramente ogni tipologia di uovo deve essere colorato con tecniche e coloranti totalmente diversi. E’ possibile colorare le uova utilizzando anche dei coloranti totalemente naturali:

Colorare le uova con coloranti naturali è davvero molto semplice

Ecco la guida step-by-step!

  1. Prendete l’uovo e strofinatelo con dell’aceto; questo semplice procedimento farà si che il colore verrà assorbito molto meglio dal guscio e il colore sarà più vivido;
  2. Prendete il colorante che avete scelto (Ad esempio: Ravanello, Cipolla, Vino rosso, Caffè, spinaci, curcuma, prezzemolo ecc..), mettetelo nell’acqua e portate ad ebollizione. Le quantità necessarie possono variare, ma in linea di massima non dovete essere mai sotto i 300 grammi di prodotto.
  3. Inserite le uova nell’acqua e fate cuocere per 12 minuti.

Una volta finita la cottura, le uova saranno belle colorate e consigliamo di passare con un pennellino un pochino di olio vegetale per renderle più lucide e gradevoli alla vista.

3. Come Organizzare la caccia all’uovo

Indizi e giochini per trovare le uova

Una caccia al tesoro è più divertente se uno deve risolvere indovinelli e giochini per scoprire dove sono i vari premi.

Potete utilizzare degli indovinelli, delle rime oppure frasi tratte dal cartone animato preferito. L’unico limite è la vostra fantasia. In alternativa se siete a corto di idee basta cercare su google “indovinelli per caccia al tesoro per bambini” per trovare molti spunti.

Molto dipende anche dall’età dei bambini.

Qualche esempio:

  • CUSCINO
    Quando dormi la tua testa riposa sul…
    Non stai sognando, è proprio lì il bigliettino
  • LETTO
    Questa mattina, quando ti sei alzato,
    sotto le coperte si è intrufolato.
  • DIVANO
    È bell’e disteso a guardar la tv,
    vai a cercarlo dove ti siedi anche tu.
  • TAVOLO
    Sopra di lui mangi ogni giorno,
    ha quattro gambe, si trova in soggiorno.
  • CASSETTO
    Se al prossimo indizio vuoi arrivare
    tra calze e magliette devi cercare.
  • LAVATRICE
    Indovina indovinello,
    lava i panni ed ha un cestello.
  • LIBRO SUL COMODINO
    Accanto al letto c’è un libricino,
    dentro è nascosto un bigliettino.

4. Un’idea geniale dove nascondere gli indizi

Ogni bigliettino porta ad un nuovo nascondiglio dove i bimbi troveranno un regalino e l’indizio per la tappa successiva.

  • Potete utilizzare le uova svuotate come contenitore da rompere per trovare l’indizio successivo.
  • Ritagliate gli indizi in piccoli bigliettini che potrete piegare o, in alternativa, arrotolare con un nastrino come se fossero una piccola pergamena. Questo darà loro più valore ed un’estetica più ricercata.
  • Nascondete i bigliettini, le uova e i piccoli premi, come portachiavi, braccialetti, piccoli giochini e via dicendo
  • Dividete i bambini in due squadre e leggete il primo indizio; Se i bambini sono grandi, potranno leggere gli altri indovinelli trovati in modo autonomo; se invece sono più piccoli di 6-7 anni, sarà bene che sia un adulto (oppure un animatore) a condurre il gioco e leggere i bigliettini.
  • Fornite ai bambini Cestini o secchielli e, se vi piace l’idea, tanti divertenti cerchietti con orecchie da coniglio.

5. Cestini e secchielli

Durante la caccia alle uova i bambini avranno senza dubbio bisogno di alcuni recipienti per raccogliere le uova (o i dolciumi) che hanno trovato. Lo dice la tradizione! A questo punto dovrete scegliere se consegnare un cestino per ogni squadra o se ogni bambino avrà il proprio.

6. Premio finale

Un’idea potrebbe essere quella di lasciare come tappa finale l’uovo di pasqua. Meta che farà felice sicuramente ogni bambino.

Post a Comment