>  News   >  Cos’è la pedagogia Montessori?

Cos’è la pedagogia Montessori?

Dalla nascita all’età di 3 anni, il bambino acquisisce conoscenza inconsciamente, grazie alla sua “mente assorbente”, che diventa gradualmente cosciente tra i 3 ei 6 anni. 

In uno scambio permanente tra la vita fisica (l’esperienza del corpo) e la vita psichica (la mente), il bambino si sviluppa spontaneamente classificando le sue percezioni ed esperienze. 

L’approccio Montessori propone un’organizzazione dello spazio, un atteggiamento dell’adulto e attività favorevoli al buon sviluppo del bambino. Questi tre componenti sono essenziali e si combinano.

L’apprendimento, secondo la dottoressa Montessori, avviene attraverso il movimento finalizzato, attraverso la sperimentazione sensoriale in prima persona, attraverso l’esperienza diretta, non attraverso l’imitazione, l’ascolto e l’osservazione come vengono praticati normalmente nelle scuole (all’epoca, ma ancora oggi).

Il pensiero e il movimento sono intimamente connessi. E il movimento è parte integrante, inscindibile e fondamentale dello sviluppo dell’intelligenza del bambino. Per questo, nelle scuole Montessori non esistono i soliti banchi dove gli alunni passano ore immobili ad ascoltare un insegnante. Così come non esiste l’ora di educazione fisica.

l movimento ha un carattere autonomo, ma non è mai fine a sé stesso: il pensiero e il corpo sono allineati e si costruiscono insieme attraverso l’attività, per impegnare il bambino in un lavoro costruttivo e reale. Fin dalla nascita, infatti, e durante il periodo primario dello sviluppo, i movimenti hanno un’importanza fondamentale.

Nella prima infanzia, lo sviluppo celebrale passa attraverso l’utilizzo finalizzato della mano. La mano è l’organo principale attraverso il quale il bambino trasmette le informazioni al cervello. Si tratta di una fase in cui si verifica la maturazione muscolare e nervosa.

Stiamo parlando dell’età preziosa delle “costruzioni definitive”, ossia del periodo in cui si stabiliscono le coordinazioni dei movimenti.

La pedagogia Montessori si applica sia alla struttura collettiva che alla famiglia.

Si tratta di comprendere il concetto di “ambiente preparato” della pedagogia Montessori. Si compone di tre elementi:

  • l’atteggiamento dell’adulto;
  • l’organizzazione di un’atmosfera;
  • e le attività proposte.

Nella vita adulta, la capacità di pianificare e organizzarsi quotidianamente è un’abilità chiave che ti consente di svolgere i compiti più complessi ed evitare la procrastinazione.

Fin dall’infanzia, possiamo preparare nostro figlio in modo che possa sviluppare le sue capacità organizzative con sicurezza.

Il programma a scuola od a casa gioca un ruolo importante in questa acquisizione. Aiuta a comprendere la nozione di programmazione e ad apprendere il passare del tempo. 

Possono infatti toccare e “sentire”  e soprattutto visualizzare il concetto astratto di tempo. In particolare, sapranno cogliere la nozione di futuro e di conseguenza di pianificazione.

Infatti, grazie al calendario montessoriano, il bambino potrà imparare i nomi dei mesi e dei giorni.

Puoi anche fargli praticare addizioni e sottrazioni quando calcola il numero di giorni / mesi prima di un evento. 

Il calendario si presta anche all’apprendimento tangibile della moltiplicazione per 7 e per 12.

È anche un’opportunità per comprendere la pianificazione e le sue conseguenze inserendo eventi, compiti o “scadenze”.

Nelle scuole Montessori esistono due tipi principali di calendario:

  • il calendario lineare trascrive l’intero anno su una linea retta, chiamata “Il raggio del tempo”.
  •  ed il cosiddetto calendario perpetuo è un calendario rettangolare su cui puoi fissare il giorno, il mese, l’anno, la stagione

 Ognuno ha dei vantaggi, mentre il primo calendario permette di trasmettere una visione globale del corso del tempo, il secondo permette al bambino di manipolare il calendario.

Scopri il Calendario Montessoriano di Fantasticaemozione.it realizzato a mano personalizzabile!

Grazie a questo calendario il tuo bambino imparerà:

I nomi dei mesi e dei giorni della settimana

La data, il bambino può trovare nella bustina e inserire il numero corrispondente al giorno del mese

I nomi delle stagioni e alcune caratteristiche di ognuna grazie al simboli da applicare sull’albero centrale (foglie-autunno, fiocchi di neve-inverno, fiori-primavera, ciliegie-estate).

Che tempo fa oggi? il bambino può indicare con la freccia rotante il meteo del giorno, indicato da simboli di facile comprensione.

E’ un’attività particolarmente adatta ai bambini che ancora non sanno leggere.

Misura cm 70 x 50

Possibilità di scegliere il colore.

Disponibile in:

Versione stampata oppure in versione ricamata

Visita la sezione shop del nostro sito oppure scrivici per qualsiasi informazione

Post a Comment